21 giugno, 2018
Home / CASA E DESIGN / L’obbligo della manutenzione per le porte REI

L’obbligo della manutenzione per le porte REI

Proteggere attivamente gli ambienti atti all’uso comune è un obbligo oltre che un atto di coscienza: pensiamo a cosa potrebbe accadere se, in un ospedale o in un impianto sportivo, non esistessero le porte REI e non fossero installate le porte tagliafuoco.

Qualora scoppiasse un incendio, non ci sarebbe nulla che potrebbe in qualche modo proteggere chi si trova, per caso, per necessità o per lavoro, all’interno di quell’edificio.

Oltretutto, per specifici e particolari edifici che hanno una determinata capienza e grandezza, l’installazione delle porte tagliafuoco è obbligatoria: non è infatti possibile offrire un servizio nella totale assenza di protezione dell’ambiente e delle persone che, ignare, potrebbero morire o essere private della loro incolumità nel caso in cui si verificasse un incendio.

Per questo motivo, occorre sempre rivolgersi ad una azienda seria, ad una azienda professionale e leader nel settore dell’installazione, della vendita e della manutenzione porte REI come DUEMME SERVICE: utilizziamo il termine manutenzione non a sproposito, perché in pochi sanno che non basta acquistare ed installare le porte tagliafuoco per essere tranquilli e sicuri di aver protetto quell’ambiente, ma è importante che avvenga una manutenzione ordinaria e straordinaria allo scopo di garantire sempre la medesima protezione e la stessa tranquillità.

La manutenzione si rivela necessaria quando si nota un malfunzionamento delle porte REI, anche di quegli elementi considerati “accessori” ma comunque importanti per tutto il funzionamento delle porte: cerniere, maniglioni e guarnizioni devono infatti funzionare alla perfezione, se si vuole evitare che, in caso di un incendio improvviso, si verifichi qualche evento che comporterebbe la mancata protezione delle persone presenti all’interno di quell’edificio.

Dopo qualche anno dall’installazione delle porte REI, è bene quindi continuare a tenere i contatti con l’azienda, affinché il personale esperto e qualificato provveda a dei controlli ordinari allo scopo di offrire al cliente un livello elevato di protezione dagli incendi e dalle loro gravose conseguenze.

About MarketingNews

Check Also

Come fare manutenzione al box doccia?

Non c’è niente di meglio che infilarsi nella doccia, specie dopo una giornata faticoso, o …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *