Borse artigianali in juta: biodegradabile e di origine vegetale

0
173

Il mondo dell’artigianato ha subito notevolmente gli effetti della crisi negli ultimi anni: molte aziende pur di ammortizzare i costi della manodopera hanno abbandonato la politica del fatto a mano, orientandosi verso una manifattura industriale che punta più alla quantità che alla qualità del prodotto.

Ma esistono ancora in Italia piccole realtà manifatturiere, soprattutto nel settore della pelletteria, che credono ancora che il fai da te possa essere un investimento concreto e fruttuoso.

Il mondo delle borse artigianali richiede creatività e originalità per creare modelli unici che possano competere tranquillamente con quelli realizzati dai grandi stilisti.

Accanto alle borse di pelle, molti progettisti decidono di avvicinarsi alla realtà dei tessuti, realizzando accessori originali che uniscono insieme stile e funzionalità.

Morbide e dalle forme più svariate, le borse in tessuto possono sono realizzate utilizzando materiali di prima scelta, messi a disposizione da fornitori esperti e professionali.

Tra le varie tipologie le più conosciute sono le borse artigianali. La juta è una fibra tessile di origine vegetale, ricavate dal fusto dei Corchorus, piante appartenenti alla famiglia delle Malvacee, proprio come avviene per il lino e la canapa.

La maggior parte della produzione mondiale di Juta è localizzata in India e Bangladesh. Tale fibra presenta solitamente di colore bianco ma è possibile trovarla anche di colore giallognolo o bruno.

Con la lavorazione della juta è possibile realizzare un telaio molto resistente che si presenta ruvido e rigido al tatto ma che permette di realizzare borse e accessorie robuste e durevoli.

Essa può essere lavorata con macchinari specifici, o semplicemente all’uncinetto da sola o insieme con altri filati, realizzando non solo borse ma anche accessori quali cinture, capelli e tappeti.

La juta è un materiale totalmente biodegradabile, che presenta riflessi dorati e lucenti di grande ispirazione per tutti i designer, ed è considerato il secondo tessuto più utilizzato dopo il cotone.

Essa presenta una bassa estensibilità, ma un elevato carico di rottura e permette una notevole  traspirazione del tessuto. E’ considerata una delle fibre più versatili che trova ampio impiego nel settore tessile e della manifattura.

Le borse artigianali in juta sono versatili e adatte per ogni soluzione grazie alla loro particolare resistenza e robustezza.

Venendo incontro a ogni tipo di richiesta, tali accessori sono realizzati con l’intento di soddisfare tutte le esigenze del cliente essendo un prodotto molto versatile.

Le borse in juta realizzate a mano sono una garanzia di qualità e un vero e proprio esempio che il made in Italy ha ancora molto da offrire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here