Domotica: così la casa diventa intelligente

0
156

In questi ultimi anni i servizi wireless dedicati alla domotica (automazione domestica) sono in rapida crescita, ancora con un prezzo elevato che però si abbassa con il progredire della tecnologia.

Oggi è possibile rendere più intelligenti non solo case e appartamenti, ma anche interi complessi residenziali e alberghi.

La tecnologia unita all’abitazione consente di gestire da un unico telecomando o anche a distanza tramite smartphone tutti i sistemi domestici, dal riscaldamento, alla sicurezza, dalla cucina all’illuminazione, dalle porte a tante altre funzioni.

Parlare di domotica significa ad esempio poter programmare il riscaldamento di casa da fuori, accendendo o spegnendo il termostato con uno smartphone, oppure finestre che si aprono e chiudono da sole in caso di incendio.

Avere una casa domotica significa avere un unico telecomando con cui azionare tutti gli impianti dell’abitazione che oggi con la tecnologia wireless diventa molto più facile rispetto alle vecchie canalette e fili.

Si possono aiutare anche le persone in difficoltà

Quando di parla di domotica si indica solitamente l’applicazione dio un complesso di tecnologie basate sull’ingegneria informatica ed elettronica che hanno per obiettivo la realizzazione di una serie di dispositivi integrati che permettano di automatizzare e facilitare l’adempimento delle varie operazioni solitamente svolte in un edificio.

Tali tecnologie utilizzano informazioni ottenute da una rete informatica alla quale l’edificio deve essere collegato.

Alcuni esempi di applicazioni domotiche sono il controllo del sistema di riscaldamento, di alcuni elettrodomestici, della cucina, del sistema di sorveglianza e di tante altre cose.

Le finalità della domotica sono l’ottimizzazione della parte impiantistica delle costruzioni in termini di funzionalità, di sicurezza e di risparmio energetico; l’assistenza alle persone che si trovano in condizioni di isolamento o di inabilità.

Le abitazioni pensate per la domotica possono essere utili anche a servire persone affette da diverse disabilità motorie o per anziani e malati.

Ma la domotica non serve solo ai disabili, infatti è una realtà utilissima per facilitare la vita di tutti e per consentire di risparmiare a livello energetico, consentendoci di essere molto più liberi nel gestire vacanze, orari di lavoro e appuntamenti improvvisi.

La domotica in sostanza rende “intelligenti” le apparecchiature.

Maggiori info su www.rftide.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here